Il quartier generale di Dansk Industri rinnova radicalmente il proprio volto
Photo Grapedesign, all rights reserved. Project by Transform.

Nell'atrio - anche quando vi si raduna molta gente, il suono viene attutito, grazie all’impiego di Corian®, utilizzato come rivestimento per le pareti. Questo materiale è stato impiegato anche nella sala ristorante e in altri dettagli dell'arredamento interno su ogni piano. I pannelli in Corian® sono stati utilizzati come rivestimenti per pareti in tutto il primo piano, dalla reception, all'atrio, fino alla sala conferenze. 

Foto Grapedesign, tutti i diritti riservati. Progetto a cura di Transform.

A Copenhagen, Danimarca, il quartier generale dell'organizzazione per il commercio e associazione degli imprenditori Dansk Industri ha rinnovato il proprio volto dotandosi di pannelli fonoassorbenti che simulano la luce naturale, grazie alle intelligenti soluzioni di design, nonché alla versatilità e alle prestazioni di Corian®.

L'edificio, precedentemente rivestito in cemento e mattoni, necessitava di riammodernamento e molti dei suoi ambienti risultavano scuri e carenti dal punto di vista dell'acustica. Nel corso della ristrutturazione, i problemi di illuminazione e acustica hanno rappresentato le due sfide principali per lo studio di architettura danese Transform, che ha optato infine per l’utilizzo di Corian®.

In primo luogo, il materiale nel colore Glacier Ice, quasi traslucente, possiede la proprietà di simulare la luce naturale in presenza di un'illuminazione strategica. In secondo luogo, è facile da lavorare, il che rappresentava un aspetto necessario per migliorare l'acustica. Praticando 45.000 fori in 350 pannelli di Corian® sagomati e ponendo un feltro acustico dietro ciascun pannello, è possibile assorbire il suono in modo efficace.

Foto Grapedesign, tutti i diritti riservati. Progetto a cura di Transform

"Il risultato di una tale scelta di materiale è sorprendente. Anche quando l'atrio è affollato, il suono viene attutito e nella sala conferenze non è necessario utilizzare un microfono per amplificare la voce. Non avremmo potuto ottenere lo stesso risultato utilizzando un materiale tessile, che dopo qualche tempo avrebbe presentato segni di usura e sporco. Inoltre, l'effetto della luce naturale rende le persone più felici e produttive", spiega l'architetto Lars Serup di Transform.

I pannelli fotoriflettenti e fonoassorbenti sono stati realizzati da Dansk Boligstål. Un fattore importante nella produzione dei pannelli era quello di ridurre lo spreco di materiale; ottimizzare i costi e diminuire il più possibile l'impatto ambientale. Pertanto, Dansk Boligstål ha provveduto a ordinare lastre in Corian® personalizzate per adattarle alla nuova misura dei pannelli. Il risultato è stato la quasi totale assenza di scarti.

Foto Grapedesign, tutti i diritti riservati. Progetto a cura di Transform

La Federazione dell'industria danese è un luogo importante per gli abitanti di Copenhagen, non solo per via delle 500 persone impiegate ma anche per la sua posizione presso la Piazza del municipio, la piazza principale di Copenhagen. Pertanto, durante l'intero processo di ristrutturazione, Transform ha prestato grande attenzione al contesto circostante. Ad esempio, anziché aumentare il numero di piani a otto, come nel resto dell'edificio, gli architetti hanno deciso di ridurre le misure dello stabile portando a due il numero di piani nell'area che affaccia sui Giardini di Tivoli. In tal modo, si è evitato di ostruire la vista da questa zona prestigiosa. Di notte, inoltre, la facciata della nuova Federazione dell'industria danese regala agli abitanti un'emozionante spettacolo di luci, illuminando la superficie di vetro con immagini e colori cangianti. 

Usi e applicazioni correlati