Corian® per la collezione permanente del Museu do Amanha a Rio de Janeiro, Brasile
Museu do Amanhã, Rio de Janeiro, Brasil: the Cosmos installation made with Corian® in Nocturne colour; photo Andres Otero, all rights reserved.

La tecno-superficie Corian® è stata utilizzata per creare una serie di affascinanti installazioni e i mobili della collezione permanente del Museu do Amanha di Rio de Janeiro (Brasile). Il museo è uno degli elementi più significativi del progetto di rivitalizzazione dell’area del porto, avviato dalle autorità locali.

Cosmos 

Cosmos, un grande ‘uovo’ nero (20 metri di lunghezza, 14 metri di larghezza e 11 metri di altezza), è interamente realizzato in Corian® nel colore Nocturne. È una grande struttura di forma ellittica che include al suo interno ampie aree nelle quali i visitatori sono immersi appena entrati nel museo. Capace di accogliere circa 200 persone, ‘Cosmos’ consente ai visitatori di sperimentare un viaggio sensoriale nell’universo, attraverso un tour virtuale a 360 gradi nella cupola. Un viaggio che li trasporta nelle galassie, li immerge nel mondo subatomico delle particelle elementari, li fa entrare nel cuore del sole, e osservare come la terra si è formata e la vita ha avuto inizio.

Cosmos e i Tavoli Interattivi 

Una delle attrazioni di questa prima esperienza immersiva è ‘Cosmic Horizons’, sei tavoli interattivi a forma di tazza che misurano 130 cm di diametro e sono alti 80 cm. Realizzati anch’essi in Corian® nel colore Nocturne, i tavoli integrano schermi che consentono ai visitatori di approfondire la conoscenza sui temi dell’universo.

Tomorrow's Tables

The Tomorrow Tables, made with Corian® in Nocturne colour; photo Andres Otero, all rights reserved.

'I pezzi denominati 'Tomorrow's Tables' presentano dimensioni differenti ( 400 x 200 cm, 300 x 220 cm e 330 x 200 cm, tutti di altezza 95 cm). Si trovano in un’area del museo strutturata a forma di origami e mettono in mostra il tema del futuro. Realizzati interamente in Corian®, i ‘Tomorrow’s Tables’ sono costituiti da una struttura in metallo che serve da supporto a ogni elemento di Corian® e ai molteplici schermi. Gli schermi servono a mostrare al visitatore una serie di trend e scenari del futuro oppure lo invitano a diventare attore della costruzione del mondo futuro tramite attività interattive.

Churinga Base

The Churinga base, Made with Corian® in Rice paper colour; photo Andres Otero, all rights reserved.

Situato nella zona ‘We’ del museo, il pezzo denominato ‘Churinga’ è un invito alla riflessione su ciò che lasceremo alle prossime generazioni. Un artefatto aborigeno australiano, il pezzo è più di un semplice oggetto: è uno strumento di connessione tra passato e futuro che lega le conoscenze delle generazioni passate all’eredità per le future generazioni. Churinga è composto da una base circolare appiattita, presenta angoli e raggi diversi, e misura 240 cm di diametro e 55 cm di altezza. È stato realizzato in Corian® (nel colore Rice Paper, disponibile in Brasile) e in seguito decorato con pittura e scritte a mano con argilla dall’artista Mana Bernardes al fine di creare un effetto grezzo.

Banconi e logo delle aree di accoglienza  

I banconi delle aree di accoglienza sono anch’essi in Corian® nel colore Glacier White e incorporano la comunicazione visiva del museo. Oltre 400 lettere e simboli informativi sono stati prodotti in Corian®. Uno dei pezzi forti è il logo, ispirato al gioco del ‘Mikado’, composto da oltre 300 piccoli elementi in Corian® nel colore Glacier Wite decorati con undici diversi colori di vernice per automobili.